Le risposte alle vostre email

Dott. Giorgio Conforti
Il pediatra
Dott. Giorgio Conforti
Pediatra di famiglia
Specialista in Clinica Pediatrica

Botte alla testa

DOMANDA

Come bisogna comportarsi di fronte ad una botta alla testa?

Grazie tante

 

RISPOSTA

Troppe variabili mi mancano: l’età del bambino, la sede del trauma, l’altezza da dove è caduto, la superficie del corpo contundente, se ha perso coscienza, se ha sanguinato… mi scusi ma fare il medico è cosa complessa e fare il pediatra ancor più.

Certamente si possono attuare forme di educazione alle famiglie specifiche finalizzate alla prevenzione primaria (fare in modo che il bambino non picchi la testa) e secondaria (ridurre i danni a colpo ricevuto) ma per fortuna posso dire che spesso (non sempre) i bambini hanno un santo protettore.


In primo piano

news Care mamme se il vostro bimbo sviluppa l'asma può essere colpa dei geni.

Care mamme se il vostro bimbo sviluppa lasma può essere colpa dei geni.A scoprire questo collegamento è stato un gruppo di scienziati dellUniversità...  [Continua]

rubriche
dossier